Raccolta dei rifiuti porta a porta?

La raccolta differenziata porta a porta (talvolta abbreviata in PaP in Italia) è una tecnica di gestione dei rifiuti che prevede il periodico ritiro presso il domicilio dell’utenza del rifiuto urbano prodotto dalla stessa. La raccolta differenziata PaP altrimenti detta raccolta domiciliare consente di raggiungere elevati valori di raccolta differenziata. Vengono generalmente ritirati i diversi tipi di rifiuti (rifiuto umido organico destinato al compostaggio, vetro-alluminio, carta-cartone, plastica, secco non … Continua a leggere

Wikileaks…lo sapevamo

  Sapevamo che i paesi del Golfo spingono per un intervento militare contro il nucleare iraniano. Sapevamo del doppio gioco saudita e pakistano. Sapevamodegli aiuti nordcoreani all’Iran. Sapevamo della corruzione del governo afghano.Sapevamo delle trattative per il trasferimento dei detenuti di Guantanamo.Sapevamo della relazione speciale Italia-Russia. Non è una novità nemmeno l’unica notizia originale, quella secondo cui anche Barack Obama, … Continua a leggere

La Crisi Irlandese

  Gli irlandesi pagano gli errori delle banche (Bank of Ireland ha messo all’asta la ricca collezione di artisti irlandesi, scatenando la caccia al pezzo più bello). Degli aiuti dell’Unione Europea una larga fetta andrà proprio alle maggiori banche irlandesi che sono la causa della crisi, l’Irlanda aiuta le banche…l’UE aiuta l’Irlanda! C’è una questione che riguarda le regole che … Continua a leggere

Caos in Kirghizistan, «è un golpe»

I violenti scontri scoppiati mercoledì nei dintorni del palazzo presidenziale di Bishkek, capitale del Kirghizistan, si sono trasformati in un colpo di Stato. Il governo del Paese ex sovietico si è dimesso e il presidente Kurmanbek Bakiev ha lasciato, secondo fonti aeroportuali, il Paese. Il primo ministro Daniyar Usenov avrebbe rassegnato le dimissioni, secondo quanto sostiene uno dei leader dell’opposizione, … Continua a leggere

Bombe nel Caucaso, dodici le vittime

Due bombe sono esplose a Kizliar, nel Daghestan ai confini con la Cecenia, nel turbolento Caucaso del Nord. Il bilancio è di almeno dodici vittime e 23 feriti (tra i quali 18 poliziotti). La prima esplosione, della potenza di 200 kg di tritolo, è avvenuta vicino a un cinema quando una pattuglia della polizia ha inseguito e fermato per una … Continua a leggere

La Russia alla «guerra dei treni»: convogli blindati in Cecenia

L’hanno ribattezzata la “guerra dei treni”. I ribelli ceceni colpiscono i convogli con trappole esplosive o kamikaze. Unendo tattiche guerrigliere al terrore puro. I russi reagiscono mandando in Cecenia, Dagestan e Inguscetia i treni blindati. Il comando russo ha annunciato la mobilitazione di speciali reparti che si muovono su vagoni protetti, dotati di cannoni, mezzi corazzati e mitragliatrici. Una riedizione … Continua a leggere

Fisco, le idee di Tremonti: dichiarazioni precompilate e autonomia impositiva

«Sarà la prima, la più importante, la più grande riforma che si possa immaginare in campo economico. Sarà la riforma delle riforme». Così il ministro dell’Economia, Giulio Tremonti, annuncia ufficialmente l’apertura dei cantieri per la modifica del sistema tributario. E lo fa raccogliendo, come lui stesso afferma, «la sfida» ai cambiamenti strutturali lanciata dalla delegazione del Fondo monetario internazionale al … Continua a leggere

Belgio: primo passo parlamentare per la proibizione totale del burqa

La commissione Affari interni del Parlamento del Belgio ha approvato una proposta di legge per l’interdizione totale del velo integrale islamico. Il voto ha avuto l’appoggio di tutti i gruppi politici e, se fosse confermato in Parlamento, il Belgio diventerebbe il primo Paese europeo a proibire il burqa. Secondo fonti parlamentari il voto potrebbe essere messo in calendario il 22 … Continua a leggere